Storia di un backstage

Storia di un backstage

Che ci piacciono i supereroi lo sapete già. Raccontare le loro storie ci piace ancora di più. Non a caso sono stati il nostro primo pensiero quando ci è stato chiesto di realizzare lo spot di un prodotto fortissimo. Cos’è questo prodotto fortissimo? Lo scoprirete presto.

La giornata inizia all’alba, quando arriviamo sul set il sole non ha ancora iniziato a scaldare l’acqua della piscina. La location è una villa di campagna, dallo stile rustico, gli spazi ampi ma accoglienti, l’arredamento caldo.

Paolo e Andrea, i videomaker, iniziano subito a predisporre l’attrezzatura.Il nostro supereroe è arrivato poco dopo: Giuseppe, 8 anni. Tutti spesi a combattere contro i cattivi.

Ha una missione da portare a termine: trovare il supercibo che lo rende un supereroe e farne scorta. Cos’è questo supercibo? Lo scoprirete presto.

Una cosa è indispensabile per Giuseppe: il suo costume da supereroe. Mantello rosso, maschera e un’arma speciale. Cos’è quest’arma speciale? Lo scoprirete presto.

Le riprese durano una giornata intera, la fotografia e la regia vengono curate nel minimo dettaglio, le scene ripetute più volte per essere certi di ottenere la perfezione. Il numero degli imprevisti e la dose di creatività impiegata per risolverli però non ve li diciamo.

Ora potremmo raccontarvi fotogramma per fotogramma cosa abbiamo immaginato, scritto e poi girato. Ma in questo caso preferiamo che siano le immagini a parlare.

gothamsiti
[email protected]